Seleziona una pagina

Un’occasione ghiotta da prendere al volo ma che nonostante tutto ha portato il primo punto in casa.

Un’ottima sintesi sarebbe “un tempo ciascuno”.

Primo tempo dominato dalle ravennate che limita le bianconere non concedendo nemmeno un tiro in porta.

Il secondo tempo un Cesena più aggressivo mette in difficoltà le avversarie agganciando il pareggio a due minuti dalla fine.

Si gioca a Martorano, quartier generale dell’ASD Castelvecchio Cesena, il derby di Romagna.

Partono subito forte le giallorosse che già al minuto due ottengono un rigore causato da un’uscita disordinata della cesenate Pignagnoli su Cimatti che poi rimedia parando la palla indirizzata alla sua sinistra dallo stesso capitano.

Minuto 10, una palla filtrante di Cimatti mette in volata Burbassi che prova il tiro ma va fuori di poco.

Il risultato si sblocca all’undicesimo minuto quando da una rimessa laterale direttamente in area, la palla viene respinta fuori e arriva tra i piedi di Moscia che dalla distanza fa partire un tiro basso che si insacca in rete. La partita continua con le sole occasioni delle giallorosse che però non preoccupano mai la difesa cesenate. Al 26esimo Moscia mette in corsa Razzolini sulla sinistra che si accentra, controlla, prova a piazzarla sul secondo palo ma viene capita dal portiere che para e non fa peggiorare le cose.

Il primo tempo termina col Ravenna in vantaggio.

Nella ripresa tutto un altro Cesena.

Le bianconere si dimostrano più aggressive e le giallorosse sembrano avere già le gambe pesanti.

Le padroni di casa si alzano e Zani al quinto minuto fa partire un tiro che però viene parato con tranquillità da Copetti.

Alcune altre occasioni mettono al rischio il risultato che cambia a soli due minuti al 90esimo quando una cross basso e teso dalla destra fa sì che la palla penetri tutta la difesa e finisca tra i piedi del capitano Petralia che mette in rete e sigla il gol del pareggio.

Termina la partita con un po’ di amaro in bocca.

Queste le parole di mister Piras: “Primo tempo da incorniciare, nonostante la costante delle troppe occasioni mancate sotto porta, oggi addirittura un rigore sbagliato.

Secondo tempo la paura di non farcela e un evidente calo fisico a fatto si che a 2 minuti dalla fine subissimo il gol del pareggio a mio parere causato da un errore di lettura anche se c’è da dire che il Cesena dopo l’intervallo ha fatto una buona prestazione. Rimane il rammarico di aver preso il pareggio a 2 minuti dalla fine. Non ho niente da rimproverare alle ragazze, hanno dato tutto.”

TABELLINO

ASD Castelvecchio Cesena – Ravenna Women FC 1-1

Serie B 3^ Giornata s.s. 2019/2020

ASD Castelvecchio Cesena: Pignagnoli, Casadio (36’ 2T Del Rosso), Pastore, Gallina (1’ 2T Zani), Oliva, Laface (1’ 2T Cuciniello), Nagni, Beleffi (12’ 2T Cama), Casadei, Petralia, Porcarelli. A Disp: Pacini, Calli, Balzani, Simei. All. Rossi Roberto

Ravenna Women FC: Copetti, Capparelli, Giovangoli, Greppi, Vergani, Picchi (44’ 2T Raggi), Moscia, Barbaresi, Razzolini (28’ 2T Montecucco), Cimatti, Burbassi (13’ 2T Bouby). A disp: Guidi, Cinque, Ligi, Calli, Filippi.

All. Piras Roberto.

RETI:

11’ 1T Moscia (Ravenna Women)

43’ 2T Petralia (ASD Castelvecchio)